[wpml_language_selector] |

Enrico Pacioni

Enrico Pacioni

Presentazione

Contrammiraglio Enrico Pacioni
Capo Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione / Giornalista Militare

Il Contrammiraglio Enrico Pacioni è nato a Porto San Giorgio (Ascoli Piceno) il 30 dicembre 1964. Dal 1983 al 1987 ha frequentato il Corso Normale per Ufficiali di Stato Maggiore presso l’Accademia Navale di Livorno, conseguendo a pieni voti la laurea specialistica in Scienze Marittime e Navali presso l’Università degli Studi di Pisa e successivamente la laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Trieste.

Ha prestato servizio a bordo di Nave Garibaldi e di Nave Vittorio Veneto in qualità di Ufficiale addetto al Servizio Armi di bordo.

Dopo essere stato destinato in Accademia Navale quale sottordine al Comandante alla 1^ Classe, ha frequentato il Corso di abilitazione presso l’Accademia Navale di Livorno.

Abilitato alla direzione del Tiro, dal 1991 al 1994 è stato Ufficiale addetto al Reparto Artiglieria e Missili a bordo di Nave Ardito, e successivamente al periodo d’imbarco, ha frequentato il Corso di Formazione Professionale presso l’Istituto di Guerra Marittima di Livorno.

Dal 1995 al 1996 ha assunto il comando di Nave Libra.

Dal 1996 al 1997 è stato liaison officer della Forza Multinazionale di Pace in Sinai (Egitto).

Dal 1997 al 1998 ha frequentato la Ecole d’Etat Major presso la Scuola Interforze del Ministère de la défense Nationale della Repubblica Tunisina.

Dal 1998 al 2002 è stato Comandante dei Corsi di Complemento dell’Accademia Navale, curando la formazione di circa 2700 allievi.

Dal 1998 al 2002  è stato Il Capo Ufficio Stampa e delle Relazioni Esterne del Trofeo dellAccademia Navale .

Dal 2003  è iscritto allOrdine dei Giornalisti come pubblicista.

Dal 2002 al 2003 ha frequentato il 5° corso ISSMI (Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze) presso il Centro Alti Studi per la Difesa (C.A.S.D.) a Roma conseguendo il Master in studi strategici.

Dal settembre 2003 all’agosto 2004 è stato Comandante in seconda del Cacciatorpediniere Durand de La Penne.

Assumendo il Comando di Nave Zeffiro nel settembre del 2004, ha svolto la missione operativa Enduring Freedom.

Da Ottobre 2005 al settembre 2008 è stato Capo Sezione della News Summary and Analysis Section del Comando Operativo delle Forze NATO presso SHAPE (Supreme Headquarters Allied Powers in Europe).

Dal settembre 2008 all’ottobre 2011 ha comandato la scuola navale militare “F. Morosini”.

Dal 24 ottobre 2011 ha assunto lincarico di Capo Ufficio Pubblica Informazione dellUfficio per la Comunicazione.

Dal maggio 2013 ad agosto 2016 è stato il Capo Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione dello Stato Maggiore della Marina, alle dirette dipendenze del Capo di Stato Maggiore della Marina.